Archivi categoria: appuntamenti

giovedì 12 aprile 2018 ore 17,00 ROMA

Riunione degli “Amici di Critica liberale” per discutere del referendum consultivo mobilitiamo roma, che propone la sostanziale privatizzazione del servizio di trasporto pubblico. Presso la sede di Critica liberale in via delle Carrozze, 19

Continua la lettura di

SALVEMINI E L’EMANCIPAZIONISMO FEMMINILE

Mercoledì 22 Giugno 2022, ore 17-19
Biblioteca del Senato della Repubblica “Giovanni Spadolini” (Sala Capitolare)
Piazza della Minerva 38, Roma

SALUTI ISTITUZIONALI
Gianni Marilotti (Presidente della Commissione per la Biblioteca e Archivio Storico del Senato)

INTRODUZIONE
Rossella Pace (Fondazione Giacomo Matteotti ETS)
Federico Trocini (Istituto di studi storici Gaetano Salvemini di Torino)

RELATORI
Andrea Ricciardi (Fondazione Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini)
Salvemini e l’identità femminile: Ernesta Bittanti, Anna Kuliscioff e Liliana Gadaleta Minervini

Alice Gussoni (Università di Oxford)
La rete femminile londinese negli anni dell’esilio

Giovanni Grasso (Istituto Luigi Sturzo)
Gaetano Salvemini e Ruth Draper

DISCUSSANTS
Sergio Bucchi Università di Roma La Sapienza
Francesco Torchiani Università di Pavia
Simone Misiani Università di Teramo

PER SEGUIRE L’INIZIATIVA ONLINE
https://webtv.senato.it/webtv_live

 
 
 


Fondazione Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini

via Cavour 35 Firenze
www.fondazionerossisalvemini.eu/

OTTANT’ANNI DAL PARTITO D’AZIONE

per chi avesse perso l’evento qui il link per vedere la registrazione 
1942-2022
OTTANT’ANNI DAL PARTITO D’AZIONE
Storia e attualità degli ideali

4 giugno 2022 ore 17.00
Casa della Memoria e della Storia
Via San Francesco di Sales 5, Roma

Saluti: Luca Aniasi e Bianca Cimiotta Lami

Intervengono:
Paolo Bagnoli, Giorgio Benvenuto, Marco Cianca, Giovanni De Luna, Francesco Maria Fabrocile, Riccardo Mastrorillo, Ferruccio Parri, Andrea Ricciardi, Valdo Spini e Patrizia Viviani.

Presiede:
Salvatore Rondello

Continua la lettura di OTTANT’ANNI DAL PARTITO D’AZIONE

TRANSIZIONE ENERGETICA IL PRIMO INCONTRO DI “PIATTAFORMA TEMATICA”

Dalla collaborazione tra la Fondazione Critica Liberale e il presidente della Commissione Agricoltura della Camera, Filippo Gallinella, nasce ‘Piattaforma Tematica’, un luogo per affrontare e dibattere i grandi temi dell’attualità, aprendo a riflessioni e spunti risolutivi. L’approccio di “Piattaforma tematica” si basa sull’empirismo, mai su vuote teorie astratte, priva di preconcetti, con un confronto basato su dati concreti, sui fatti,sulle diverse opportunità e opinioni. Continua la lettura di TRANSIZIONE ENERGETICA IL PRIMO INCONTRO DI “PIATTAFORMA TEMATICA”

GIORDANO BRUNO – 17 FEBBRAIO 2022

Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno”

www.periodicoliberopensiero.it

NEL NOME DI GIORDANO BRUNO
Laicità Dignità Democrazia
Roma Campo de’ Fiori
Giovedì 17 febbraio 2022 ore 17.00

C e r i m o n i a – Deposizione corone di alloro e Saluti istituzionali
Esibizione della Banda Musicale del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Roma
C o n v e g n o – Interventi di Maria Mantello, Sofia Belardinelli, Tiziana Bartolini
Recitativi a cura di Annachiara Mantovani

COMUNICATO STAMPA

    Sono trascorsi 422 anni da quel 17 febbraio del 1600, quando il filosofo Giordano Bruno fu arso vivo in Campo de’ Fiori a Roma per ordine del tribunale della Santa Inquisizione, presieduto dal pontefice romano. «Eretico, pertinace, impenitente …» recitava la sentenza nella sua tracotanza dogmatica di potere. E voleva essere espressione di massimo spregio per chi come Bruno rivendicava il diritto umano di pensare e scegliere autonomamente, facendo della propria vita l’impegno etico-politico-sociale per uscire dalla caverna della soggezione mentale e morale.
    In un contesto storico come quello attuale, dove il senso della ragionevolezza sembrerebbe smarrito nella rincorsa di fideismi e confessionalismi, noi bruniani vogliamo rimettere al centro più che mai il valore della Laicità, supremo principio della nostra Carta costituzionale repubblicana, perché la democrazia si concretizzi nell’affermazione della dignità umana, individuale e sociale.
    Senza laicità non c’è democrazia, non c’è libertà, né giustizia, né uguaglianza nelle pari opportunità. Ma solo sopruso. Ben lo sapeva Giordano Bruno, che ha avuto il coraggio di alzare la testa per proclamare il diritto-dovere di ciascuno a emanciparsi da dogmi e padroni con la sua rivoluzionaria filosofia, che apre prospettive formidabili in ogni ambito.
    Di tutto questo parleremo a Campo de’ Fiori il 17 febbraio 2022, a partire dalle ore 17.00.
«Nel nome di Giordano Bruno. Laicità Dignità Democrazia», è il titolo che l’Associazione Nazionale del Libero Pensiero “Giordano Bruno” ha voluto dare all’evento di quest’anno.
Dopo la cerimonia di deposizione delle corone di alloro con l’accompagnamento della Banda musicale del Corpo di Polizia Municipale del Comune di Romae i saluti istituzionali, la manifestazione proseguirà con le relazioni di: Maria Mantello – Giordano Bruno – dignità laicità democrazia; Sofia Belardinelli – Oltre i confini: l’attualità dello sguardo bruniano sulla natura; Tiziana Bartolini – Dignità nonostante sessismo e patriarcato. Recitativi a cura di Annachiara Mantovani.

                Info: liberopensiero.giordanobruno@fastwebnet.it –                              Tel: 3297481111

LOCANDINA

NO AL DISONORE DI UN PRESIDENTE PREGIUDICATO E INELEGGIBILE

 
 
Il 4 gennaio, alle ore 17:00, saremo in piazza Santi Apostoli, a Roma, per dire no a Berlusconi al Quirinale
Che tra i mass-media italiani, fatte alcune rare eccezioni, in pochissimi sembrano considerare il fatto che esista una ineleggibilità morale e sociale del pregiudicato Silvio Berlusconi, al di là delle norme scritte, per ricoprire la carica di Presidente della Repubblica.
Per ricordare alle e ai parlamentari e grandi elettrici e elettori che saranno chiamate/i dal Presidente Fico ad esprimere il proprio voto, che hanno una enorme responsabilità nelle loro mani: impedire che il nome più divisivo, più equivoco, insomma, più inopportuno, venga indicato come rappresentante della nostra istituzione più importante, ricordando che il Presidente della Repubblica deve rappresentare tutti noi cittadini e cittadine italiani e non si può confondere il Quirinale con il Bunga Bunga.
La manifestazione andrà in diretta sulla pagina del Popolo Viola

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle misure anticontagio: distanziamento e mascherine 

 

L’EUROPA CHE NON C’È E QUELLA DI CUI ABBIAMO BISOGNO

Alleanza Giellista e Critica Liberale

promuovono un incontro sul tema

L’EUROPA CHE NON C’E’ E QUELLA DI CUI ABBIAMO BISOGNO”

presso la Croce Bianca di Querceta

Via Generale Dalla Chiesa, 158 Querceta di Seravezza (LU)

https://www.google.com/maps/place/Pubblica+Assistenza+Croce+Bianca+Querceta/@43.9767399,10.1957264,18.33z/data=!4m5!3m4!1s0x0:0xb1cc52c91e02a2b3!8m2!3d43.9766608!4d10.1953599?hl=it-IT

Sabato 27 novembre alle ore 15,00

introducono

Andrea Becherucci, storico e archivista

Giovanni Vetritto, direttore de “Gli Stati Uniti d’Europa”

presiede

Patrizia Viviani, presidente della Alleanza Giellista

Per chi fosse impossibilitato a partecipare in presenza sarà possibile partecipare tramite la piattaforma Zoom, iscrivendosi in anticipo per questa riunione al seguente link:

https://us06web.zoom.us/meeting/register/tZYpce6hrzkuHtJTG2GVMZCp_1L5qrsz1pKA

dopo l’iscrizione, riceverai un’email di conferma con le informazioni necessarie per entrare nella riunione.