LETTERA DA VICHY CON AMORE

di enzo marzo

13 aprile 2022 Dalla rubrica delle Lettere del “Fatto quotidiano”:

TITOLO: I POTENZIALI VANTAGGI DELLA VITTORIA DI LE PEN

Ben venga la vittoria della Le Pen se si realizzeranno i tre punti seguenti: scioglimento della Nato e realizzazione di un esercito europeo; inclusione di Russia, Ucraina, Bielorussia e Turchia nella Ue; denuclearizzazione militare di tutta l’Europa tranne di Francia e Russia, garanti nucleari dell’unione. Con Xi Jingping e Trump non ci sono alternative per la prosperità e sicurezza dell’unione europea. Pietro Monfardini

Interpretando la linea politica del “Fatto”, un lettore traccia da vero statista il futuro dell’Unione Europa dopo l’auspicata vittoria di Le Pen. E il giornale pubblica, titolando e mancando di chiosare. Siamo veramente ammirati. Ma la fotografia potrebbe essere ancora più nitida: se vincessero gli eredi di Pétain, potremmo avere noi europei ben altri vantaggi, oltre a quelli citati. A parte la soddisfazione di avere finalmente con noi tre autocrati come si deve, della scuola fasciocomunista, l’arricchita nuova Unione Europea farebbe un salto in avanti di civiltà, dal post-illuminismo al pre-medioevo. Pensate una bella “Direttiva europea” che estenda a tutti la legge sulla stampa della Russia (pallottole in faccia comprese) oppure l’uso del veleno per risolvere i problemini della concorrenza politica, oppure l’introduzione obbligatoria dei severi usi e costumi turchi. Potremmo persino denazificare la Svezia. E via blaterando. Saremmo anche più sicuri, garantiti dalle bombe atomiche della fascista francese e del neo stalinista russo, nel caso che gli Stati Uniti ci aggredissero… Vorrei tanto essere francese per precipitarmi a votare a favore di Le Pen, assieme ai giornalisti del “Fatto”.

 

Un commento su “LETTERA DA VICHY CON AMORE”

  1. L’Europa ha d’avanti due fattori critici, interno ed esterno. Il primo dovuto al populismo e avanzata delle destre che metterà in seria difficoltà la già poca democrazia; il secondo per l’irrilevanza internazionale dove il vero scontro è tra Cina e America. L’Ucraina si rileverà un trappola ed errore fatale. Mai,infatti, gli europei dovevano arrivare a tanto contro la Russia, così facendo hanno fatto un grosso regalo alla Cina. Che avanza inesorabilmente.
    L’Europa non ha leadership e peso politico. Una moneta senza stato, è un obbrobrio giuridico, storico e monetario. La Bce è una minaccia ai popoli e alla democrazia. Cordialità. Luigi Tangredi

Rispondi a Luigi Tangredi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.